Tu sei qui

Pari Opportunità

Il DIMES nello svolgimento delle sue attività si propone di valorizzare il benessere di chi studia e lavora presso il dipartimento, impegnandosi a garantire pari opportunità nell’accesso allo studio e al lavoro, nella ricerca, nella progressione di carriera dei professori, dei ricercatori e del personale tecnico-amministrativo, contrastando ogni discriminazione fondata sul genere, l’orientamento sessuale, l’origine etnica, la lingua, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, le condizioni sociali e personali.

 

Per informazioni sull’uso appropriato del genere nel linguaggio amministrativo del Miur:

Linee guida per l’uso del genere nel linguaggio amministrativo del Miur

 


Cosa fare per:

Comportamenti discriminatori, soprattutto per quanto riguarda le molestie di tipo sessuale o morale

Si può contattare la Consigliera di fiducia dell’Università della Calabria (Avvocata Stella Ciarletta: consiglieradifiducia@unical.it).

La Consigliera di fiducia è una figura che ha il compito di garantire a tutti/e coloro che studiano e lavorano all'interno dell'Ateneo il diritto alla tutela da qualsiasi atto o tipo di comportamento discriminatorio, soprattutto per quanto riguarda le molestie di tipo sessuale o morale. E’ una persona esterna all’Ateneo che ha il compito è fornire consulenza e assistenza, anche ai fini di una completa tutela, anche legale, a chi denuncia di essere vittima di molestia sessuale o morale garantendo anonimato, riservatezza e terzietà rispetto all'Università.

La Consigliera può attivare una procedura informale volta alla individuazione della migliore soluzione possibile per la rimozione del comportamento discriminatorio e molesto, ivi compresa la possibilità di richiedere un intervento dell’Ateneo per l’avvio della procedura disciplinare. Nell’esercizio del suo incarico può accedere agli atti e ai documenti dell’amministrazione, ascoltare le persone informate dei fatti e può avvalersi di consulenti interni o esterni (come avvocati/e, psicologi/he e assistenti sociali). Informazioni, suggerimenti, segnalazioni, proposte relative alle Pari Opportunità/Differenze Ogni Dipartimento ha un/a Delegato/a alle Pari Opportunità. I delegati del Dipartimento di ingegneria Informatica Modellistica Elettronica e Sistemistica sono: Lucia Pullano: l.pullano@dimes.unical.it Francesco Parisi: fparisi@dimes.unical.it

Ė possibile contattare anche la Delegata del Rettore per le Pari Opportunità (Giovanna Vingelli; mail: giovanna.vingelli@unical.it)

Segnalazioni di comportamenti discriminatori e di violenza

L’Ateneo ha istituito, in attuazione delle disposizioni dell’art. 21 della Legge n. 183/2010, il CUG -Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità contro le discriminazioni e per la valorizzazione del benessere di chi lavora e studia. Vigilare sull’assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica nell’ambito lavorativo e di studio e di discriminazione diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione e alla lingua è uno dei suoi obiettivi principali (per contatti: cug@unical.it).

Ricerche, attività di formazione e sensibilizzazione

In Ateneo è presente il Centro Interdipartimentale di Women’s Studies “Milly Villa”. Il Centro ha come obiettivi l'estensione e il rafforzamento degli studi di genere nelle strutture universitarie italiane, la costruzione di una dimensione europea di scambio e di ricerca, il radicamento nella situazione locale a livello didattico ed educativo (per contatti: centrows.unical@gmail.com)

 


Avvisi

In vista dell'8 marzo, il Centro di Women’s Studies, l’Ufficio Pari opportunità, e le/i Delegate/i alle pari opportunità dei Dipartimenti  organizzano una serie di attività di formazione e sensibilizzazione. Nella settimana 8-13 marzo, componenti del personale docente e di ricerca dell'Università dedicheranno parte della loro lezione ai temi delle differenze/disuguaglianze/discriminazioni di genere.

Per comunicare la disponibilità, è possibile inviare una mail a: centrows.unical@gmail.com,  indicando il nome del corso, il giorno e l'orario di lezione prescelto. L'elenco completo delle adesioni sarà presto disponibile su: women.unical.it

E nel frattempo...8 ragioni per l'8 marzo: https://www.youtube.com/watch?v=QCiM7HAzUeA

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

In vista del 25 novembre (#25novembreoltre), Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si segnalano le seguenti iniziative organizzate dal Centro di Women’s Studies “Milly Villa” e l’Ufficio Pari opportunità dell’Università della Calabria, in collaborazione con la rete UNIRE (Università in Rete contro la violenza di genere).

 

20 novembre 2020, ore 11-13

Presentazione del libro “La cura provvisoria dei tratti fragili”, di Tiziana Calabrò e Eleonora Scrivo

Canale Microsoft Teams: https://tinyurl.com/y6ey6jtd

 

30 novembre 2020, ore 16.30-18.30

Video Reportage “Non solo un volto”

Canale Microsoft Teams: https://tinyurl.com/y3fs45wy

 

2 dicembre 2020, ore 17.00-18.30

Webinar “La violenza di genere in tempi di pandemia”

Canale Microsoft Teams: https://shorturl.at/eBIOW

 

7 dicembre 2020, ore 11-13

Presentazione del libro “Le conseguenze. Il femminicidio e lo sguardo di chi resta”, di Stefania Prandi

Canale Microsoft Teams: https://tinyurl.com/y432duhj

 

9 dicembre 2020, ore 16.00 – 18.00

Presentazione del libro “La violenza di genere dal Codice Rocco al Codice Rosso”, a cura di Anna Lorenzetti e Barbara Pezzini

Canale Microsoft Teams: https://tinyurl.com/y3w7vonx


Link utili

●     Comitato Unico di Garanzia (CUG)

●     Ufficio per le Pari Opportunità

●     Centro Interdipartimentale Women's Studies "Milly Villa"


 

Iniziative/progetti

Premio di Laurea “Maria Chindamo”

E’ disponibile da oggi, 5 luglio 2021, il bando di concorso pubblico, per titoli di merito, per l'attribuzione del Premio di Laurea “Maria Chindamo” per tesi su “Discriminazioni, violenza di genere e femminicidio, con particolare riferimento ai contesti di criminalità organizzata”promosso dal Centro di Women’s Studies Milly Villa dell’Università della Calabria. Maria Chindamo, scomparsa da Limbadi nel maggio 2016, era imprenditrice agricola, commercialista e studentessa universitaria. Donna libera e determinata, Maria Chindamo è emblema di tante storie di donne calabresi che con competenza e determinazione hanno costruito percorsi di libertà e liberazione. La storia di Maria, entrata nei percorsi di approfondimento e studio del Centro, ha permesso di evidenziare come una lettura intersezionale possa far riflettere sui temi del lavoro, dell’emancipazione delle persone e dei territori, dei percorsi di autodeterminazione delle donne. Per questo, il Centro ha inteso sin da subito inserire la storia di Maria nei percorsi non solo conoscitivi ma anche di proposta politica per la trasformazione dei nostri contesti.

Sono ammessi/e  a partecipare al concorso i/le laureati/e dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico e di laurea magistrale in qualsiasi Ateneo italiano, residenti in Calabria, che abbiano conseguito il titolo negli anni accademici 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021.

La domanda di partecipazione al Premio di laurea dovrà pervenire, unitamente alla documentazione prevista dal bando, entro il 30 settembre 2021 (ore 12). Il bando è pubblicato sul sito del Dipartimento di Scienze politiche e sociali https://www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/dsps/bandi/) e sul portale di Ateneo (https://unical.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_7688_874_1.html)

 

Coding Girl

https://donne.mondodigitale.org/portfolios/coding-girls/

Coding Girls è un' iniziativa nata nel 2014 sotto il patrocinio  del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, della Missione Diplomatica degli Stati Uniti in Italia, Roma Capitale e Microsoft. Attualmente alla cordata educativa partecipano altre ambasciate, enti, organizzazioni e ben 30 atenei italiani e tra questi, nell’edizione del 2020, entra per la prima volta anche l’Università della Calabria con il Coordinamento del Centro di Women’s Studies “Milly Villa”.

L'obiettivo del progetto-programma Coding Girls è accelerare il raggiungimento delle pari opportunità nel settore scientifico e tecnologico. Le principali attività previste sono allenamenti online di coding con le scuole, Formazione con tutor universitari, “Pitchton” (maratona di elevator pitch) in ogni città e tanti eventi di sensibilizzazione con il territorio.

Il DIMES, nell'ambito delle attività svolte a supporto della parità di genere e grazie alle competenze e specializzazioni nell'area dell'Ingegneria Informatica, partecipa direttamente all’iniziativa per il tramite della Prof.ssa Antonella Guzzo, incaricata quale referente dal  Centro di Women’s Studies “Milly Villa” per l'attività di formazione tutoring e il coordinamento di eventi di competenza per l’Università della Calabria.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Da oggi è possibile candidarsi alla seconda edizione del Programma YEP – Young women Empowerment Program, un programma della Fondazione Ortygia Business School per il futuro delle giovani studentesse del Sud Italia.

Grazie a YEP per 3 mesi, giovani studentesse avranno la possibilità di confrontarsi ed esplorare le dinamiche dell’orientamento e del mondo del lavoro con una professionista di una importante realtà aziendale Italiana (mentor) attraverso una relazione di mentoring one-to-one.

Il programma è rivolto alle studentesse iscritte al primo o secondo anno di Laurea Magistrale, dei corsi di laurea  in Ingegneria dell'Automazione, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica, Computer Engineering for the Internet of Things

 e fornirà strumenti utili per orientare in modo consapevole le proprie scelte accademiche e di carriera.

Le candidate saranno selezionate sulla base della motivazione e del merito.

Scopri di più sul programma scaricando il documento allegato e invia la tua candidatura entro il 14/03/2020

 

 

 

Delegati alle Pari Opportunità

Dott.ssa Lucia Pullano,  l.pullano@dimes.unical.it

Prof. Francesco Parisi,  fparisi@dimes.unical.it

Università della Calabria - Area di Ingegneria - DIMES (Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica)