Missione

Attività di ricerca

La validità delle ricerche sviluppate è testimoniata dai risultati delle valutazioni effettuate dall'ANVUR e da organismi internazionali, oltre che dal considerevole numero di lavori scientifici pubblicati su riviste e conferenze internazionali che hanno un elevato impatto nella comunità scientifica. Notevole è anche il numero di progetti di ricerca nazionali e internazionali cui il dipartimento ha preso parte e che ha permesso di finanziare le attività di ricerca e lo sviluppo dei laboratori e di incrementare le collaborazioni con aziende nazionali e internazionali. In particolare, negli ultimi 5 anni i ricercatori del DIMES hanno partecipato a 23 progetti a livello europeo ottenendo un cospicuo finanziamento complessivo e a 79 progetti finanziati su piani e programmi nazionali ottenendo finanziamenti più che considerevoli.

I professori e ricercatori del DIMES sono (i) soci fondatori di 15 spin-off accademici, alcuni dei quali operano con successo e da diversi anni a livello nazionale e internazionale, e (ii) promotori di 6 consorzi il cui obiettivo è lo sviluppo della ricerca e ai quali aderiscono università, centri di ricerca e aziende.

Attività didattiche

Il DIMES gestisce e coordina le attività di tre corsi di laurea triennale in Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica (classe L-8) e Ingegneria Alimentare (appena accreditato dall'ANVUR nella classe L-9) e di cinque corsi di laurea magistrale in Ingegneria dell'Automazione (LM-25), Ingegneria Chimica, Ingegneria Elettronica (LM-29), Ingegneria Informatica (LM-32) e Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-27). Il numero di studenti che si iscrivono al primo anno delle lauree triennali del DIMES è pari a circa 400; mentre gli immatricolati alle lauree magistrali sono circa 150. A supporto degli studenti sono attivi due laboratori didattici informatici e diversi laboratori specialistici.

Il dottorato di ricerca

Al DIMES afferisce anche il Corso di Dottorato di Ricerca in Information and Communication Technology (ICT). Il Collegio del Dottorato (XXXIII ciclo) si compone di 60 membri, di cui 49 appartenenti al personale accademico (46 del DIMES) e 11 appartenenti ad altri enti di ricerca. Il Corso di Dottorato è organizzato in due Curricula: i) Computer Engineering and Science; ii) Electronics, Telecommunications and Control Systems. Il numero attuale di dottorandi (cicli XXX-XXXII) è pari a 27, di cui 2 laureati presso Università estere. La recente valutazione del dottorato da parte dell'ANVUR è stata positiva.

Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2011-2014

La valutazione dell'ANVUR ha assegnato al DIMES un punteggio ISPD pari a 99,5/100. Questo risultato è stato influenzato negativamente da alcune astensioni di docenti che hanno aderito al "Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria". Considerando la valutazione dei SSD, si evidenzia l'ottimo risultato dei SSD ING-INF/05 (Sistemi di Elaborazione delle Informazioni) con un valore ISPSC pari a 100 e ING-IND/24 (Principi di Ingegneria Chimica) con 8/8 lavori eccellenti, e dei risultati molto buoni dei SSD ING-INF/01 (Elettronica) con 8/10 lavori eccellenti e 2/10 buoni, ING-INF/03 (Telecomunicazioni) con 4/7 lavori eccellenti e 3/7 buoni e ICAR/08 con 8/9 lavori eccellenti e 1/9 buono.

Altre recenti valutazioni che coinvolgono il DIMES

La recente valutazione delle università ARWU, redatta dalla organizzazione Shanghai Ranking Consultancy, ha visto 10 settori dell'UniCal collocati tra le posizioni 151 e 500 del ranking mondiale. I ricercatori del DIMES hanno contribuito, in modo prevalente, al risultato dei settori Electrical & Electronic Engineering (posizione 301-400), Food Science & Technology (posizione 151-200) e Computer Science & Engineering (posizione 301-400); contributi significativi sono stati forniti nei settori Water Resource (posizione 151-200) e, in misura ridotta, Mathematics (posizione 151-200).

Riconoscimenti

La qualità dei ricercatori del DIMES è testimoniata dai numerosi riconoscimenti ricevuti. A titolo di esempio si ricorda che: - Il prof. Viterbo è Fellow of the IEEE (2011), ISI Highly Cited Researcher e membro del Board of Governors dell'IEEE Information Theory Society, - Il prof. Sergeyev ha ricevuto i premi internazionali Khwarizmi International Award (2017) e Pitagora per la Matematica (2010), il dottorato ad honorem dal Glushkov Institute of Cybernetics dell'Accademia delle Scienze Ucraina, Kiev (2013), - Il prof. Scarcello ha ricevuto i premi ACM PODS Alberto O. Mendelzon Test-of-Time Award (2009) e IJCAI-JAIR Best Paper Prize (2008), - I proff. Fortino, Saccà e Talia fanno parte della Top Italian Scientists Computer Sciences nella macroarea computer science, - Il prof. Sergeyev è presidente della International Society of Global Optimization, - Il prof. Fortino è Adjunct Professor presso la Wuhan University of Technology (Cina). Allo stato attuale i professori e ricercatori del DIMES ricoprono il ruolo di membro di comitati editoriali o associate editor di 26 riviste scientifiche a carattere internazionale.

Impatto socio-economico

Con riferimento ai dati Istat del 2008, nel Sistema Locale del Lavoro (SLL) dell'Area di Cosenza per il comparto ICT erano presenti 408 aziende che occupavano oltre 1.800 addetti per una dimensione media d'impresa di 4,4 addetti (dato superiore alla media nazionale pari al 3,9). Il SLL di Cosenza risultava quinto tra i sistemi maggiormente specializzati nel settore dell'informatica. Nonostante la grave crisi economica degli anni successivi al 2008, il comparto ICT dell'Area di Cosenza ha mantenuto la sua consistenza. Con riferimento ai dati Istat del 2011, l'Area di Cosenza risultava settima in Italia e prima nel mezzogiorno tra i SSL specializzati nel settore ICT. Un importante ruolo nello sviluppo del suddetto SSL è stato svolto dall'Università della Calabria e in particolare dal DIMES (già Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica, prima dell'entrata in vigore della Legge 240), che ha avuto fin dalla sua fondazione una forte propensione a collaborare con le imprese locali e nazionali, contribuendo fortemente al radicamento e alla crescita di molte imprese ICT dell'Area di Cosenza. La testimonianza di ciò è l'elevato numero di progetti svolti in collaborazione con le aziende che ha permesso a quest'ultime di poter incrementare le proprie competenze e assumere un considerevole numero di laureati con elevata qualificazione e al Dipartimento di poter investire in attività di ricerca, finanziando un significativo numero di borse e assegni di ricerca e consentendo a tanti giovani di poter entrare nel mondo della ricerca. Il DIMES è uno dei promotori del consorzio ICT-SUD, al quale aderiscono circa 40 aziende calabresi operanti nel settore dell'ICT, del Polo d'Innovazione ICT-Calabria, al quale aderiscono oltre 50 aziende e del distretto Cyber Security, creato in collaborazione con Poste Italiane e NTT-Data. Si può certamente affermare che la collaborazione con le aziende al fine di favorire lo sviluppo socio-economico del territorio è parte integrante del DNA del Dipartimento.

Università della Calabria - Area di Ingegneria - DIMES (Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica)